Notte di luna piena

A casa mi aspettava una calorosa accoglienza. Ero uscita sbraitando, senza dar peso alle cose che mi venivano urlate contro. L’orologio ticchettava le sette quando inserii sommessamente le chiavi nella serratura. Nessuno a casa mi degnò di uno sguardo. Se da una prima impressione rimasi a dir poco allibita, pensandoci su bene, dopo, l’idea non mi dispiacque. Scivolai in camera. … Continua a leggere

Premi e premiati

Finalmente, dopo una bella pausa, si preannuncia il mio imminente ritorno su questi schermi XD Questo post sarà fatto “soltanto”  di premi e premiati… Devo ringraziare Ideen (http://ventusmirabilis.myblog.it/) per avermi donato ben tre premi, insieme ad Aisha… le ringrazio tanto sentitamente… Ora passiamo alle premiazioni… si inizia con… Premio Dardos ricevuto da http://aisha-vita.blogspot.com/ e  http://ventusmirabilis.myblog.it/     Regolamento del premio: … Continua a leggere

Ci rivedremo presto…

Carissimi amici O semplicemente, lettori, naviganti, che per puro caso apitate nel mio mondo… Vi ringrazio per l’attenzione che mi date per il sostegno che mi regalate, anche se si tratta solo di commenti. Purtroppo questo è un periodo in cui non sono e non sarò molto presente…  Forse qualcuno se ne sarà accorto… Sarò felice di leggere i vostri … Continua a leggere

La prima rosa

“Cerchi qualcosa?” una voce baritonale e melliflua mi fece sobbalzare… il cuore prese a battere forte. Mi sentivo come una bambina che viene pescata con le mani nella marmellata, eppure non avevo fatto nulla! Alzando timidamente lo sguardo, incrociai quello del mio interlocutore. Non riuscivo a distinguere bene la sua figura, i suoi lineamenti. Questo mi incuriosiva, ma allo stesso … Continua a leggere

Magica suggestione

“ Ne ho abbastanza, lasciatemi in pace!” e con questa ultima affermazione mi congedai in malo modo sbattendo la porta con foga. Cercavo di trattenere le lacrime, lacrime di rabbia. In quel momento desideravo solo evadere, respirare aria diversa, aria pura. Come una lama  affilata, il vento colpì il mio viso, rigettando indietro quelle lacrime rabbiose che avevano tanta voglia … Continua a leggere