Davanti ad una cioccolata

Di soprassalto il mio sonno breve e senza sogni venne turbato. Succedeva qualcosa. In cucina sentivo parlare ad alta voce qualcuno, forse era mio padre. Guardando l’orologio mi resi conto che erano le sei del mattino. Agitata, misi i piedi sul pavimento freddo come il ghiaccio. Cauta avanzai in cucina. Con sorpresa constatai che era la televisione a fare quell’enorme … Continua a leggere

Piccoli frammenti

Ci sono giorni in cui vorresti chiudere gli occhi In cui vorrei chiudere gli occhi ed affondare Nel mare di delusioni Di frustrazioni Che ogni giorno porta… Sprofondare E far cessare per sempre quello spirito che continua a lamentarsi Che continua a chiedere amore Che continua a chiedere libertà… Non voglio più pensare, no Pensare mi porta a capire Pensare … Continua a leggere