Requiem

Cosa fai?

Ancora non sei in grado di decidere?

Sì, sei ancora una mocciosa che fa i capricci

Che non sa ciò che vuole,

che vive situazioni di comodo

ti piace stare nella tua ignoranza

ti piace fare i tuoi giochi

ma perché non cambi?

Perché non agisci?

Reagisci

Piangere non serve

Fatti, fatti, fatti

Concretezza, non poesia

Realtà non sogno

È finito il tempo dei castelli di sabbia

___Castle_of_Sand____by_r_land.jpg

Te ne sei accorta vero?

Ti chiedi perché stai male

Ti lamenti che vuoi una vita diversa

Ma non fai altro che piangere, e piangere

Le tue lacrime non serviranno mai a nulla

Vero?

016_Favole.jpg

Sì, è vero… com’è anche vero che tutte le persone che ti sono accanto

Ti mettono da parte per i loro impegni

Se ne fregano di te, dei tuoi problemi, dei tuoi guai

E allora ti chiedi, ti chiedi veramente se per qualcuno sei importante

Se dal vuoto della tua mancanza qualcuno lo riempirebbe

Tutto comincia a perdere senso

Metti i piedi per terra

Perché la vita è quella che è

Non puoi vivere ancora per molto nel tuo mondo

Fatto di fantasie… per quello, quello, forse troverà spazio nei tuoi racconti

Decidi

Reagisci

Datti una mossa

Fatti, non parole

Fatti non stupide lacrime

Piangere non serve

Struggersi non serve

Amare non serve

Serve… trovare un angolo di pace

Pensare a ricostruire quel vaso rotto

Che un giorno conteneva la tua anima

La tua essenza

E che ora non riesci più a trovare

Devi ricomporre l’immagine che hai di te

Perché ora… ora, non sei altro che un riflesso

Di ciò che eri, di ciò che sei… 

Riposa…

Riposa…

Riposa…

Lascia vagare te stessa per i meadri di boschi scosciuti

010favolein5.jpg

 

 Ed abbandona lì tutte le tue preoccupazioni

Non c’è tempo per il dolore

Abbandonati all’oblio…

Abbandonati alla non-vita

 

Sun_Sand_by_DeheartedNature.jpg
Requiemultima modifica: 2009-02-12T20:55:46+00:00da odette14
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “Requiem

  1. Ero venuto per chiederti di scrivere qualcosa,
    anche qualsiasi cosa,
    e appena ho intravisto un “titolo” ho capito che Odette aveva riaperto il portone della fortezza… la porta del cuore.
    Sono veramente felice, Odette.
    E’ una cosa bellissima, questa matita meravigliosa a ripreso a lasciare i suoi tratti.
    La tua immagine non deve essere ricomposta,
    deve solo riaffacciarsi in quel lago cristallino che le appartiene.
    Ti auguro una serena notte..
    con affetto,
    Apriticuore

  2. Odette con un animo ed un pensiero così valicherai i monti, supererai i deserti e le pianure e il mondo sarà tuo, non temere, lasciati andare, fatti guidare dal sole e dalle stelle e troverai la terra promessa.
    Terra feconda, soleggiata,
    fonti chiare e fresche,
    dolcissimi frutti
    e cinguetii sui rami…..
    ….Fermati!
    chiudi gli occhi
    e non guardare.

    La terra promessa è dentro di te.

    pppp

  3. Ciao Odette… le tue parole arrivano chiare e graffianti, a scuotere un’anima evidentemente molto affine, che si riconosce in molte delle frasi che hai scritto…
    Che dire…?
    A volte e’ un bene restare in “stand-by”, anche per lunghi periodi di tempo; perche’ i cambiamenti sono facili da pensare ma difficilissimi da attuare e necessitano di una attenta pianificazione…
    E se chi ci sta intorno sembra avere di meglio da fare che dedicarci un po’ del suo tempo potremmo cominciare ad occuparci per prime di noi stesse. Un po’ di sano egoismo , ogni tanto non guasta…

    Beh.. da che pulpito, pero’… !
    Se riusciro’ ad attuare con successo una sola delle due note di cui sopra ti faro’ sapere. Intanto torno a godermi il mio personale castello di sabbia…

  4. Credo che nella vita ci sia un momento per tutto, ci sono i periodi in cui tutto ci sembra nero, quelli in cui i pensieri prendono strada tra le nebbie dei ricordi del passato e talvolta dello stesso presente, ma mai bisogna arrendersi, bisogna cercare quella luce che si intravvede lontana … tu hai solo bisogno di ritrovare quella luce che ti farà strada, hai solo bisogno di fare chiareza in te e di riprendere in mano la tua vita con ottimismo … hai davanti a te un futuro tutto da vivere, abbandonati spazza via i brutti pensieri e quelle esperienze che tanto di hanno fatto star male e vedrai che tutto ti apparirà sotto una luce diversa … devi volerlo con tutta te stessa, tu hai tanto da dare e tanto da prendere …
    la vita a volte ci offre opportunità inaspettate e proprio quando meno ce l’aspettiamo tutto può succedere … vedrai Odette sarà così …..
    un caro abbraccio e un dolce bacio

  5. Credo che nella vita ci sia un momento per tutto, ci sono i periodi in cui tutto ci sembra nero, quelli in cui i pensieri prendono strada tra le nebbie dei ricordi del passato e talvolta dello stesso presente, ma mai bisogna arrendersi, bisogna cercare quella luce che si intravvede lontana … tu hai solo bisogno di ritrovare quella luce che ti farà strada, hai solo bisogno di fare chiareza in te e di riprendere in mano la tua vita con ottimismo … hai davanti a te un futuro tutto da vivere, abbandonati spazza via i brutti pensieri e quelle esperienze che tanto di hanno fatto star male e vedrai che tutto ti apparirà sotto una luce diversa … devi volerlo con tutta te stessa, tu hai tanto da dare e tanto da prendere …
    la vita a volte ci offre opportunità inaspettate e proprio quando meno ce l’aspettiamo tutto può succedere … vedrai Odette sarà così …..
    un caro abbraccio e un dolce bacio

Lascia un commento