Notte di luna piena

A casa mi aspettava una calorosa accoglienza. Ero uscita sbraitando, senza dar peso alle cose che mi venivano urlate contro. L’orologio ticchettava le sette quando inserii sommessamente le chiavi nella serratura. Nessuno a casa mi degnò di uno sguardo. Se da una prima impressione rimasi a dir poco allibita, pensandoci su bene, dopo, l’idea non mi dispiacque. Scivolai in camera. … Continua a leggere